# WONDER WOMAN DAY

Ci siamo è arrivato il grande giorno di Wonder Woman, con la domanda più incisiva, riuscirà questo film fumetto al femminile a conquistare il pubblico? O sarà l’ennesimo film sfigato, delle donne, basti vedere i due precedenti, Elektra e Catwoman? Per il momento i critici, hanno sentenziato la loro, tra tutti i filoni Marvel e Dc Movies, questo è uno dei migliori degli ultimi anni. Non male per un film su una donna guerriera, con al timone una regista donna ed un solo uomo leader del film, alias Chris Pine. Costato centoquarantanove milioni di dollari, adesso dovrà fare i conti  con il box office, che fino adesso ha già visto in pochi mesi Logan, Guardiani della galassia due e il prossimo imminente Spiderman. Se per tutti Wonder Woman è quella del telefilm degli anni ottanta, con Linda Carter, nei panni della super amazzone, la nuova generazione avrà come simbolo Gal Gadot. Israeliana e pure Miss del paese, con Wonder Woman aveva già fatto la sua comparsa, del Superman vs. Batman, dell’anno scorso, ma prima era entrata a far parte del cast di un altra saga, fatta di motori e sudori, ovvero Fast & Furious. Proprio per le sue origini però, il film verrà bandito nel Libano, perchè inaccettabile, che uno dei loro militari, si’ Gal ha fatto il militare perchè le donne sono obbligate a farlo, sia la protagonista, non solo di un film Americano, ma anche di un film, femminista. Wonder Woman, in realtà settantasei anni fa è stata concepita e creata da un psicologo, che aveva capito, che tutte le sue pazienti donne, non erano pazze, ma solo frustrate, da una vita fatta di dominio maschile, uomini e padri, che non permetteva a loro di spiccare il volo, ma le incastrava tra le mura domestiche. E allora qui l’idea, di creare un personaggio, un fumetto, che potesse aprire le loro menti, regalando a tutte un potere personale, ovvero di essere padrone della propria vita. E chi mai poteva mandare questo messaggio subliminale, se non una donna guerriera che deve salvare il mondo? Non sarà comunque finita qui per Gal e Wonder Woman, infatti torneranno assieme per il prossimo primo capitolo di Justice League, atteso per il prossimo autunno e poi due anni dopo, per la seconda parte. Inoltre ricordiamo che una parte delle riprese sono state girate in Italia, tra Matera e la costiera Amalfitana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *