DOROTHY SEBASTIAN LA PICCOLA DELL’ALABAMA

La piccola riccioluta dell’Alabama Stella Dorothy Sabiston classe 1903 era una bambina che non si accontentava dei sani principi del sud e a tutti i costi voleva fare l’attrice, ma la vita di campagna era completamente diversa dalle sue aspettative. Nel 1920 abbandonò scuola e famiglia per trasferirsi nel mondo dorato della grande mela e a New York divenne ufficialmente Dorothy Sebastian. Quel suo forte accento del sud, che a molti provini le tagliava le grossi possibilità, si rivelò l’arma vincente per essere quella diversa dalla altre, ma intanto per varcare il lunario divenne una ballerina acrobata, che si esibiva[…]

Continua a leggere …

JOAN BENNET LA PRIMA AMY

Joan Gerarldine Bennet classe 1910 del New Jersey, figlia di due attori teatrali anche loro proveniente da una lunga stirpe di attori, fin dal diciottesimo secolo, già a quattro anni fece i primi passi nel cinema, proprio accanto a tutta la famiglia, comprese le due sorelle che poi continuarono anche loro le orme di famiglia nel teatro. Dopo quella piccola esperienza, ci vollero altri sei anni, per riproporre sul grande schermo, l’esperienza artistico-famigliare, nel frattempo la giovane ragazza fu mandata alla scuola di buone maniere, per avere un’educazione di tutto rispetto. La sua precocità si dimostrò in tutto, infatti a[…]

Continua a leggere …

I PEPLUM MOVIES

Si chiamano Peplum in lingua originale, ma da noi sono più conosciuti come Sandaloni, termine che deriva dalle famose scarpe dei Romani pieni di lacci e che proprio a quell’epoca, si sono ispirati per tantissimi film, che si potrebbero essere stati ai tempi, i film attuali sui supereroi intanto per capirne il potenziale. Conosciuti nello slang del cinema come sword and sandal (spada e sandalo) hanno come soggetti personaggi veri e non veri, tratta dalla storia romana o greca e a volte anche tra gli dei e gli eroi di quell’epoca. Il cinema americano ha sempre amato questo genere già[…]

Continua a leggere …