LA MOTHER DI JENNIFER LAWRENCE

Sbarcherà al Lido tra qualche ora, per la Mostra del cinema, il cast e il regista di Moher! la nuova pellicola con Jennifer Lawrence, diretta da Darren Aronofsky. Intanto però, ci dovremmo anche sorbire, la pantomima, sulla storia d’amore, tra il regista e la Lawrence, che puzza un tantino, di trovata pubblicitaria, comunque sia, il regista di Black Swan, torna alle sue donne, gotiche ed estreme, come tanto ama raccontare. Jennifer, che a casa ha pure un Oscar, non è proprio così espressiva, ma comunque sarà una delle più attese della Mostra ed una che per la sua generazione è pure tosta. La trama ovviamente, essendo un thriller, psicologico, tendente all’horror, non si è ancora ben rivelata, tenendosi, per adesso tutti i segreti ben celati, ma abbiamo capito che, lei vive una vita serena, finché delle strane persone, non le bussano alla porta e il peggio, entra a far parte della sua vita. Con lei ci sono Michelle Pfeiffer, Javier Bardem, Ed Harris, Kristen Wiig e l’idolo della nuova generazione, Domhnall Gleeson. L’idea vorrebbe essere, una sorta di nuovo Rosmary’s baby, ma chissà se poi sarà così, intanto quando la Pfeiffer, ha letto lo script, non ha capito niente, tanto che ha dovuto chiedere delucidazioni al regista. Sarà anche la prima pellicola, dove il regista, non lavorerà con il suo collaboratore di fiducia il compositore Clint Mansell, ma ci sarà al suo posto, Johann Johannsson, che ha qualche meno esperienza, ma dal poco che si è visto e sentito è al pari del predecessore. Il film, che tra l’altro compete anche per il Leone d’oro, uscirà in tutto il mondo il quindici settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *