I 20 ANNI DI HARRY POTTER

Festeggia venti anni, il maghetto più famoso di sempre, nato nella periferia Londinese con madre, una certa J.K. Rowling. Harry e i suoi amici sono arrivati alla boa dei vent’anni, senza che nessuno se ne accorgesse, perchè diciamolo è uno dei classici moderni, più visti e ammirati del cinema contemporaneo. La sua data di nascita è il 26 giugno del 1997, anche se poi nel  2001, con l’arrivo del primo film è diventato il personaggio fantasy più famoso, non solo per una generazione, ma anche per quella seguente, che a tutt’oggi, grazie alla tv, rivede tutte le sette avventure e nel 2016, ha inoltre visto al cinema, lo spin-off Animali fantastici e dove trovarli. In realtà, ci sarebbe anche l’ottavo capitolo della serie, con il libro, dell’anno scorso, Harry Potter e la maledizione dell’erede, che di sicuro, tra qualche anno, vedrà la trasposizione cinematografica. Seguono anche un parco a tema ed una pièce teatrale, diversi videogiochi ed un grande mercato di merchandising con traduzioni in tutte le lingue del mondo, diventando il secondo libro più venduto di sempre, dopo la Bibbia. Inoltre seguono altri spin-off letterali, come Il Quiddich attraverso i secoli e Le fiabe di Beda e il Bardo. Dunque un grande mondo, che ha aiutato la fantasia di tanti bambini e soprattutto un grande business per tutti, che hanno dato vita alla carriera dei suoi protagonisti principali e anche secondari, da Daniel Radcliffe, Rupert Grint e la più famosa Emma Watson. Tre i registi che si sono alternati negli anni, alla regia, il più famoso è un certo Alfoso Curon, che poi si è portato a casa l’Oscar per Gravity. Con loro, il meglio del cinema British e diversi compositori, il più famoso, quello dei primi due capitoli, John Williams, mentre per i primi due episodi, la sceneggiatura è stata fedele al libro il più possibile, in tutti gli altri, si è dovuto sforbiciare molto, tanto che molti fans dei libri, hanno boicottato la pellicola, resta però il fatto, che si stima più o meno che tutta la saga cinematografica, abbia incassato sette miliardi di dollari, mentre per la saga letteraria, abbia venduto, più di quattrocentocinquanta milioni di copie. L’allora single madre di famiglia, povera e abbandonata è diventata la donna più ricca d’Inghilterra, superando la Regina ed ha avuto l’onore di una serie di onorificenze al merito, diventando la donna più famosa del Regno Unito. Insomma un vero business, che di certo, non finirà di stupirci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *