L’ AMORE DI SERGIO CASTELLITTO PER LE DONNE

Porta a casa il premio per la miglior attrice a Jasime Trinca, per Cannes 2017 la Fortunata di Sergio Castellitto, amato soprattutto dalla presidente di giuria Uma Thurman e che l’ attrice dedica alle due grandi donne della sua vita, la madre e la figlia. Il film è uscito nelle sale italiane proprio il giorno della presentazione al Festival e in poco tempo, ha già avuto un buon successo di critica e pubblico. Il film diretto da Castellitto è tratto dal libro di Margaret Mazzantini, che poi ne è diventata anche la sceneggiatrice, con loro, Stefano Accorsi e la protagonista assoluta Jasmine Trinca, una delle golden girl del cinema italiano contemporaneo. In realtà al posto di Jasmine doveva esserci Penelope Cruz, amatissima dal regista, ma poi la cosa non è andata in porto. La storia della coatta di borgata piace per le sue sfumature emotive e soprattutto perchè ci porta nella borgata a metà tra storia d’amore e dramma personale. Fortunata comunque fa parte di una lunga lista di personaggi femminili del cinema italiano, che fanno la storia, molti dei quali già diretti da Castellitto, che ama talmente il mondo delle donne, che quando le porta sul grande schermo, lascia a loro tutto lo spazio necessario, per diventare le eroine moderne. Tutte storie e donne moderne, che poi riescono ad essere esportate all’estero, proprio perchè rappresentano sempre le Italiane lavoratrici che si sudano il pane, donne mai banali, con grandissime passioni e grandi amori a volte difficili, a volte violenti, ma mai banali. Sarà pur scritto da una donna, ma poi per la trasposizione cinematografica è tutto sulle spalle dell’uomo Castellitto, che da vero maestro, tira fuori dalle sue attrici il meglio di ognuna di loro. Insomma un film da vedere e un regista da rispettare e ringraziare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *