WONDER WOMAN AL CINEMA

Uscirà nel 2017, ma già tutti parlano dell’imminente film su Wonder Woman, trasposizione del fumetto della DC-Comic, che negli anni ’80 ha avuto il grande successo televisivo, con la Wonder Woman, Linda Carter. Oggi invece, per la regia di Patty Jenkis e l’interpretazione di Gal Gadot, attrice Israeliana, già apparsa negli ultimi Fast & Furious, arriva al cinema con tutto un suo film, una specie di spin-off dell’ultimo Superman, dove faceva la sua comparsata accanto al Batman-Ben Affleck. Dunque la storia è quella dell’amazzone Diana, che entrerà in battaglia nel pianeta terra per salvare l’umanità dalla guerra mondiale. Fin qui, tutto bene, se non fosse che alla prima proiezione di prova della pellicola, tutti lo hanno relegato al più brutto film mai fatto. La regista ovviamente, non la vede così, ma sembra che la Warner Bros, ne voglia un’ ulteriore montaggio con qualche cambiamento ed aggiustamento entro il 2 giugno 2017, data di uscita nelle sale Americane. Non porta mai bene essere una donna dei fumetti, con un proprio film o telefilm, infatti il recente Agente Carter è stato soppresso dopo la seconda stagione e sia CatWoman con Halle Berry che Elektra con Jennifer Garner, sono andati malissimo al botteghino. Sarà che i supereroi sono sempre uomini e perciò le donne non sembrerebbero interessate a vedere donne supereroi,  sarà che chi scrive sono uomini che di donne non capiscono niente, sarà che si guardi soprattutto il costume da usare, purché sia stra corto e con carne in vita, comunque sia, find’oggi solo la Black Widow alias Scarlett Johansson, che combatte con gli Avengers è sopravvissuta al massacro mediatico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *