LILI DAMITA LA FRANCESE DI HOLLYWOOD

Se oggi per le attrici straniere, soprattutto francesi, l’accesso nel cinema Hollywoodiano è quasi facile, una volta, la cosa era più complessa, soprattutto per le donne, che se non avevano agganci sicuri, rischiavano di finire in brutte acque. La prima che ebbe, la fortuna di tentare il salto di qualità anche con un discreto successo fu Lili Damita. Lilliane Marie-Madeline Carré, nata a Blaye, un piccolo villaggio francese, nel 1904, viene mandata dalla famiglia in un convento per imparare le buone maniere e per essere una perfetta donnina cattolica. Le sue grandi doti di ballerina però, la mandarono già a[…]

Continua a leggere …

ARRIVA CAPTAIN MARVEL

Dopo il grande successo di Wonder Woman e dunque lo sdoganamento degli eroi al femminile, la Marvel, la grande madre dei super film è dovuto ricorrere ai ripari e perciò ecco l’arrivo di Captain Marvel. Subito dopo l’Oscar di due anni fa, la produzione si è presa Brie Larson, giovane attrice fino ad oggi, dedita ai film a basso budget che diventa così, la prima donna della sccuderia Marvel, portando via lo scettro a Scarlett Johansson, che era solo relegata alla spalla degli Avangers, grazie alla sua Black Widow. E vuoi che non si sia offesa? Certo che sì, tanto[…]

Continua a leggere …

SANDRA BULLOCK MANDA IN TILT NETFLIX

Come tante altre attrici di cinema, anche Sandra Bullock, ha voluto provare la nuova linfa del cinema, che arriva da Netflix, ma non poteva di certo sapere, che di colpo, Bird Box è diventato il film più visto della storia della giovane Netflix. Una delle attrici più pagata della storia, una con un Oscar a casa, una che se anche, non del tutto dotata di espressività è comunque una delle attrici più seguite e stimate, non solo della generazione degli anni novata, Speed in primis, ma anche delle generazioni di oggi. E proprio i giovani, che ormai, vedono più cinema[…]

Continua a leggere …

LA STRANA STORIA DEI PUFFI

I Puffi, uno dei cartoni animati più conosciuti nel mondo, passati da un fumetto, ad un cartone per la televisione a tre lungometraggi per il cinema, porta con se una serie di leggende, più o meno fantasiose. I Puffi, nati dai fumettisti Belgi, Peyo e Yvan Delporte, Peyo era il vero disegnatore, mentre Yvan era l’editore, nel 1958, diedero vita ad una serie di storie, incentrate su personaggi di secondo piano, della serie John e Solfami, anche questo in seguito diventato un cartone animato. Dunque i piccoli abitanti di Puffolandia, nel 1959 erano i soli protagonisti di questa nuova avventura[…]

Continua a leggere …