MELISSA MCCARTHY REGINA DEL BOX OFFICE

Forse il suo nome, qui in Italia non dice molto e forse è molto più conosciuta per essere stata Sookie nella serie tv Gilmore Girls, che tra poco tornerà in tv con una nuova serie su Netflix, ma Melissa McCarthy è la regina del box office americano. Nata nel 1970, con una cugina ingombrante come Jenny McCarthy, star di Mtv alla fine degli anni novanta, lasciati i panni dell’amica della protagonista è diventata protagonista ufficiale di una serie tutta sua intitolata, Mike e Molly e parallelamente ha cominciato la sua carriera cinematografica. Ben pochi ci avrebbero scommesso, ma in pochi[…]

Continua a leggere …

LE CURVY DEL CINEMA

In principio si chiamavano Maggiorate e fu un grande momento per il cinema italiano, nomi come Sophia Loren, Gina Lollobrigida o Silvana Mangano, rappresentavano le grandi donne d’Italia del dopo guerra, le quali curve erano ammirate da tutti. I loro seni e i loro glutei echeggiavano in qualsiasi locandina cinematografica e le la loro bellezza era copiata da molte donne, poi però come tutte le mode, con l’arrivo degli anni ’70 e del femminismo, la donna androgina andava per la maggiore, ma comunque anche se con il passare dell’età, tali figure femminili erano sempre sulla cresta dell’onda. La storia del[…]

Continua a leggere …

GHOSTBUSTERS IN ROSA

Ancora prima dell’uscita ufficiale del film, si era gridato allo scandalo, un reboot di Ghostbusters in versione femminile aveva già fatto storcere il naso a molti. A più di un mese dall’uscita possiamo dire ufficialmente che: il film è molto leggero, ma lo erano anche i due capitoli al maschile degli anni’80. Il cast è ben fornito, il figo, in questo caso il bel Thor, è il cretinetto di turno, come già per le femminine sei bionda e bella e allora sei stupida, perciò ben venga, questa scelta al maschile, il cast femminile invece, vede le migliori attrici comiche degli[…]

Continua a leggere …