IL RITORNO DI MARY POPPINS

Torna per natale la storia magica di Mary Poppins, uno dei film più visti di sempre e conosciuti nel mondo, questa volta in una sorta di remake-sequel, con il ritorno di Mary nella famiglia Banks, dopo che i bambini ormai cresciuti, anche loro hanno problemi con i loro figli. Questa volta nei panni della Tata, troviamo Emily Blunt, nel suo anno top di carriera, grazie al successo del film a basso budget, ma rivelatosi una pietra miliare, A quit place, diretta dal marito John Krasinski, che è già alla scrittura del secondo capitolo. Nel 1964 invece, l’arrivo di Mary dal[…]

Continua a leggere …

IRENE PAPAS L’ATTRICE GRECA

Se si parla di Grecia, di solito vengono in mente i Dei dell’Olimpo, con tutte le loro storie, che hanno fatto parte della cultura dell’umanità e della letteratura. Ben poche volte invece, si parla di attrici Greche e se oggi forse, la più famosa attrice è Nia Vardalos, quella di Il mio grasso matrimonio Greco, prodotta anche da Rita Wilson, anche lei con origine Greche, la pioniera è una certa Irene Papas. Eiríni Lelékou nata a Chiliomodi nel 1926, una piccola città della Corinzia, deve il suo nome d’arte, al regista Alkis Papas, suo marito per soli tre anni, ma che[…]

Continua a leggere …

JULIA ROBERTS DICE ADDIO ALLE COMMEDIE ROMANTICHE

Julia Roberts, regina delle vere commedie romantiche moderne, dice addio a quella che è stata la sua fortuna per anni. La campionessa dei film, made anni ’90, che ha scritto, diverse volte, la storia del cinema, ad esempio, con il suo Pretty Woman ed una lunga lista di altre fortunatissime storie, chiude un lungo capitolo della sua vita. Oggi, a cinquant’anni, dice di non sentire più la neccessità di portare sullo schermo, delle eroine romantiche. Anche lei, come tanti altri, per la prima volta arriva in tv, in una serie targata Amazon, dalt titolo Homecoming, proprio perchè al cinema, i[…]

Continua a leggere …

IL RITORNO DELLA SCREAM QUEEN JAMIE LEE CURTIS

Era il 1978 e la giovane Jamie Lee Curtis, famosa fino ad allora, per essere la figlia di Tony Curtis e Janet Leigh, si aggiudica il ruolo di Laurie Strode, nel film horror diretto da John Carpenter, Halloween. Diventa così, la scream queen, la reginetta delle urla degli horror e diventa così, la nuova icona del ciema, che la porterà a recitare in alcuni classici, come Una poltrona per due, che ogni natale arriva puntualmente in tv, meglio di Babbo Natale. Tornerà poi, nel sequel di Halloween del 1981 e in una breve apparizione in Halloween vent’anni dopo, del 1998[…]

Continua a leggere …

BILLIE BURKE LA STREGA DEL NORD

Mary William Ethelbert Appleton Billie Burke deve il suo successo a quel  film di Victor Fleming del 1939, uno dei primi a colori, dal titolo Il mago di Oz, dove interpretava la strega del Nord. Uno dei film più famosi della storia del cinema, aveva dato l’avvio alla carriera nel cinema dell’attrice, che prima la vedeva regina del teatro e soprattutto di Broadway. Nata nel 1884 a Washington da una famiglia di circensi, il padre era un famoso clown, era dunque, cittadina del mondo, ma da grande decise di mettere radici a Londra, dove cominciò appena diciottenne,  a fare i[…]

Continua a leggere …

EUNICE GAYSON LA PRIMA BOND GIRL

Famose quanto James Bond, le così dette Bond Girls, hanno sempre scatenato l’interesse dei fans della saga, non c’è un film di Bond, senza una lunga lista di nomi, che vogliono entrare nella storia, diventando così, Bond Girl, per tutta la vita. Non sono solo le principesse da salvare, ma sono anche le cattive di turno, non sono solo le tante conquiste amorose di Bond, per una notte o per una vita, ma nella lista ci sono anche le non ufficiali girls, in questo caso Moneypenny ed M il capo dei servizi segreti, due personaggi a parte, ma che nell’immaginario[…]

Continua a leggere …

BELINDA LEE E LA SUA BREVE CARRIERA

Belinda Lee classe 1935 cominciò a soli diciannove anni la sua carriera nel cinema e a soli venticinque la terminò per sempre, dopo un incidente d’auto. Belinda inglese di nascita, dagli occhi verdi, dai capelli biondi e le curve ben in vista, fa parte della lista della così dette maggiorate, che negli anni cinquanta, erano le vere icone del cinema. La così detta bombshell, era figlia di un cameriere di hotel e di una fiorista, perciò di uimili origini, ma i genitori, puntavano moltissimo sulla scuola e fu proprio qui, che la passione per la recitazione, conquistò la sua vita.[…]

Continua a leggere …

COME NORMA JEAN BAKER DIVENNE MARILYN MONROE

Ci sono tantissime storie su Marilyn Monroe, la sua vita privata, la sua carriera, i suoi amori sbagliati e il grande mistero della sua morte, ma in ben pochi conoscono come Marilyn sia diventata Marilyn. Alla nascita Norma Jeane Mortenson, ma battezzata Norma Jean Baker, anche se in realtà nessuno conosce la vera identità del padre, ma un cognome comunque si doveva dare, le scelte erano due, l’attuale compagno della madre o il marito della madre dal quale si era separata, ma non legalmente e perciò l’unico, che la legge poteva ammettere come padre e dunque Baker, suo malgrado, era[…]

Continua a leggere …

NORMA SHEARER LA PRIMA DONNA DELLA MGM

Di sicuro il portofolio MGM è stato uno dei più ricchi di sempre, non c’erano attori, attrici e registi, che non avevano il sogno, di far parte di quella scuderia, non solo per i bei soldoni e i bei contratti, ma anche perchè la storia del cinema e duqnue il vero cinema, era fatto alla MGM. Norma Shearer era conosciuta come la regina della MGM, non solo per quel fortunato matrimonio con Irving Thalberg, uno dei più grossi produttori tra gli anni venti e trenta e fondatore di quell’ Accademy, che oggi conosciamo come premio Oscar, ma perchè entrata nella[…]

Continua a leggere …