LA BEFANA PAOLA CORTELLESI

Tanti sono stati i film di Natale sul Natale, ma è la prima volta, che la Befana ne diventa la protagonista assoluta, con un film dal titolo La Befana vien di notte e che vede nei panni della vecchietta bruttina, Paola Cortellesi. Di giorno maestra e di notte Befana, con una vita difficile e un rapporto con Babbo Natale non troppo idilliaco ed un rapimento per toglierla dai piedi. Paola Cortellesi, negli ultimi anni è diventata la regina delle commedie, dove una buona storia al femmnile, ma non solo, hanno fruttato incassi e ottime critiche, che le hanno fatto vincere anche un David di Donatello, nel 2011 per Nessuno mi può giudicare. Cantante, comica, presentatrice, attrice di cinema teatro tv, insomma una con un curriculum a tutto tondo, una che della commedia al femmnile se ne intende e che ha portato via, al dominio maschile della commedia natalizia, lo scettro. A tredici anni era una delle voci del Cacao Meravigliao, dopo la scuola di teatro e di tanti notti sul palco, il vero successo le arriva con la televisione e proprio con uno dei programmi più giovani per la rete dei giovani, ItaliaUno. E qui la sua carriera prende vita, con tanti altri programmi, tante prime serate e tanti personaggi rimasti nella storia della televisione. Ma poi arriva il cinema, come altri suoi colleghi, prova il grande schermo, ma a differenza di molti, riuscendo ad incastrare storie, personaggi e parole, diventa il volto della commedia all’italiana 2.0. Vincitrice di molti premi, sceneggiatrice di molte sue storie, ha portato sullo schermo,  anche donne drammatiche, donne in lotta tra cuore, lavoro e famiglia e donne che con un sorriso riescono a far pace con la loro vita. Punto di forza, essere come le altre, riuscendo a rispecchiare le donne, che la seguono, quelle sue spettatrici della  middle class, che l’hanno resa famosa, riuscendo a far breccia anche negli spettatori maschi,  che la stimano e ne pagano il biglietto. Oggi è la Befana, una delle donne più famose d’Italia, un film anche per tutta la famigliae che porta sullo schermo uno dei personaggi di seondo piano del Natale ed una vera scommessa per la stagione cinematografica più impegnativa dell’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *