IL RITORNO DELLA SCREAM QUEEN JAMIE LEE CURTIS

Era il 1978 e la giovane Jamie Lee Curtis, famosa fino ad allora, per essere la figlia di Tony Curtis e Janet Leigh, si aggiudica il ruolo di Laurie Strode, nel film horror diretto da John Carpenter, Halloween. Diventa così, la scream queen, la reginetta delle urla degli horror e diventa così, la nuova icona del ciema, che la porterà a recitare in alcuni classici, come Una poltrona per due, che ogni natale arriva puntualmente in tv, meglio di Babbo Natale. Tornerà poi, nel sequel di Halloween del 1981 e in una breve apparizione in Halloween vent’anni dopo, del 1998[…]

Continua a leggere …

BILLIE BURKE LA STREGA DEL NORD

Mary William Ethelbert Appleton Billie Burke deve il suo successo a quel  film di Victor Fleming del 1939, uno dei primi a colori, dal titolo Il mago di Oz, dove interpretava la strega del Nord. Uno dei film più famosi della storia del cinema, aveva dato l’avvio alla carriera nel cinema dell’attrice, che prima la vedeva regina del teatro e soprattutto di Broadway. Nata nel 1884 a Washington da una famiglia di circensi, il padre era un famoso clown, era dunque, cittadina del mondo, ma da grande decise di mettere radici a Londra, dove cominciò appena diciottenne,  a fare i[…]

Continua a leggere …

EUNICE GAYSON LA PRIMA BOND GIRL

Famose quanto James Bond, le così dette Bond Girls, hanno sempre scatenato l’interesse dei fans della saga, non c’è un film di Bond, senza una lunga lista di nomi, che vogliono entrare nella storia, diventando così, Bond Girl, per tutta la vita. Non sono solo le principesse da salvare, ma sono anche le cattive di turno, non sono solo le tante conquiste amorose di Bond, per una notte o per una vita, ma nella lista ci sono anche le non ufficiali girls, in questo caso Moneypenny ed M il capo dei servizi segreti, due personaggi a parte, ma che nell’immaginario[…]

Continua a leggere …