GLI 80 ANNI DI JACK NICHOLSON

E’ dal 2010 che non lo si vede più al cinema, ma comunque è la leggenda per eccellenza, il mito di tutti gli attori, l’ispirazione più grande di tante generazioni diverse tra loro, lui è Jack Nicholson e compie ottant’anni. Si vocifera tornerà per fine anno, con il remake del film Tedesco, Vi presento Toni Erdmann, ma comunque resta un vero divo anche senza fare film, uno dei pochi con ben tre Oscar a casa e uno dei pochi, che dei suoi numerosi difetti, non nasconde mai niente. Lo sa bene una certa Angelica Huston, caduta nella sua rete di ammaliatore, tradita e ritradita, con un ben servito in una cena, dove Jack le dice: Sai chi diventa papà?, la sua amante dell’epoca, che poi è diventata sua moglie per qualche anno, tra l’altro ballerina di lap dance era incinta. Questo fa parte di tante e tante storie della sua vita, come quella che solo a vent’anni ha scoperto, che la madre era la nonna, mentre la sorella era sua madre. Dodici nominations all’Oscar, lo hanno portato nella lista dei primati, settantacinque film come attore, otto da produttore, sei da sceneggiatore, quattro da regista (anche se mi duole dire, non così tanto bravo), fans dei Lakers e non appare per promozione in nessun talk show dal 1971. I suoi film sono restati nella storia, ma oltre ai grandi pazzi, ci sono anche le grandi commedie romantiche che incredibilmente gli escono pure bene, al 6225 c’è la sua stella sulla Walk of fame. E’ un grande collezionista d’arte, a casa sua infatti, si possono trovare dei Matisse, dei Picasso e molti altri. A ventisei anni è diventato padre per la prima volta e anche questo è incredibile, mentre l’ultima a cinquantaquattro, è anche un ghost writer, ovvero uno sceneggiatore, che scrive film, ma poi non ha i crediti in essi o magari vengono poi riscritti da altri, di questi numeri però non si molto, perchè non ha mai rilasciato una dichiarazione. Le sue celebri frasi: si deve mentire solo a due persone, la fidanzata e la polizia, o con gli occhiali da sole sono Jack Nicholson, senza sono solo un grasso ottantenne. La sua straordinaria dote è di dire la quasi verità, anche se a molti non piace, tipo sono un grande fans del viagra o mi piace farlo con più di una donna o la monogamia non mi appartiene. Raramente si è fatto fotografare senza i suoi occhiali, mentre resta uno degli attori, più pagati di sempre, che a sua volta, adora Sean Penn e Leonardo DiCaprio, mentre Michelle Pfeiffer è sempre stata la sua preferita, anche se lei non è mai andata tra le sue braccia. Insomma Jack è sempre Jack, il grande e unico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *