HELEN GIBSON LA PRIMA STUNT DEL CINEMA

Helen Gibosn è stata la prima stuntwoman del cinema, ovvero colei che fa tutte le scene più pericolose al posto del divo di turno, ma la sua storia, anche in questo è atipica. Helen nasce nel 1892 in Ohio ed era l’unica figlia femmina, di una coppia di emigranti dalla Germania, ma il padre fin da piccola, le insegnò ad essere come i suoi fratelli e come prima cosa, le insegnò ad essere un cowboy. Il lazzo e rodeo erano la sua passione, tanto che a soli vent’anni era già la prima donna del rodeo, cavalcando di tutto e fregando anche i fratelli maschi. Un giorno venne chiamata, per alcune scene pericolose in un piccolo film muto a bianco e nero e così e dopo averne visto la bravura, divenne la prima stuntwoman della storia del cinema. I film western di allora, erano il suo pane quotidiano, tanto che in pochi anni, fu la più pagata della sua categoria. Ma non si fermò qui, perchè divenne anche la protagonista di una serie di film, dal titolo The Hazards of Helen adventure film series, nei panni di Helen Holmes, la vera attrice protagonista della storia. Questa serie, venne ispirata, dall’allora movimento delle Suffragette, che anche ad Hollywood si faceva sentire, ed infatti per la prima volta, una serie su una donna d’azione stava facendo, la sua comparsa al cinema. La serie ebbe un enorme successo, tanto che in seguito, si produssero altri episodi della serie e la Gibosn entrò a far parte del cast effettivo e venne pagata, più di chiunque altro. Ne furono prodotti ben centodiciannove episodi, tanto da diventare la più longeva serie mai fatta, tanto che in seguito la Gibosn, aprì una sua casa di produzione, Helen Gibson Production, dove dava vita alle sue migliori perfomance in cui poteva essere se stessa. Dopo una peritonite, dovette però lasciare la serie, ma comunque dopo essere guarita al cento per cento, continuò sempre con le sue acrobazie. Sul finire degli anni cinquanta, dopo un attacco di cuore, diradò le sue apparizioni e l’ultima pellicola fu nel 1961 con la regia di John Ford, morì ad ottantacinque anni, per un altro attacco di cuore, ma ormai già da anni, viveva da pensionata in Ohio, con il secondo marito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *