L’OTTIMO MOMENTO DELLE DONNE DEL CINEMA

Uno recente studio su donne registe, ha portato in primo piano, un dato molto particolare ed inaspettato, sembra infatti che per le donne, gli ultimi tre anni analizzati, hanno portato un incremento del mondo femminile in tutte le sezioni analizzate. Non solo storie, non solo più attrici inserite nelle pellicole, ma anche più opportunità a registe donne, anche grazie ai cambiamenti ai vertici delle industrie cinematografiche, con produttori e dirigenti donne. Se da una parte in realtà, le donne hanno perso parola, ovvero le loro battute sono scese drasticamente, dall’altra parte, il loro potere è aumentato anche grazie ai buoni incassi dei loro film, incrementati anche dal black power, con le attrici afroamericane nei ruoli chiave. Oggi il 7% dei registi, sono donne e anche se sembra una percentuale esigua, in realtà è la più alta dalla nascita del cinema, mentre c’è stato un incremento del 24% in tutte le posizioni più nascoste di un film, ovvero quelle denominate crew, al contrario però in circa più del 95% non ci sono donne nelle posizioni di sound designer e di scenografia. Il 2017 inoltre porterà un altro incremento della percentuale delle registe donne, con film come Wonder Woman, il ritorno di Sofia Coppola e Pitch Perfect 3. Inoltre lo studio ha scoperto, che mettendo una donna al “potere” di seguito con lei porterà altre donne così da riuscire a cambiare le percentuali, come per esempio nel caso di dei nuovi Star Wars tutti in versione più rosa, grazie alla nuova produttrice della LucasFilm, Kathleen Kennedy. Insomma il momento attuale è un momento di svolta, che porterà sempre di più le percentuali al rialzo che in termini di risultati finali, vengono inseriti come ottimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *