TRAINSPOTTING 2 E FORSE ANCHE 3

Ventuno anni dopo ritorna il gruppo di drogati più famoso del cinema con titolo T2: trainspotting, omaggio a quel Terminator 2 di James Cameron e il suo cattivo che si scioglieva. Da febbraio si potrà vedere le sorti dell’intero cast del primo fortunato film del 1996, Ewan McGregor, Robert Carlyle, Jonny Lee Miller e Ewen Bremner, che portò alla ribalta McGregor e consacrò il regista Danny Boyle tra i registi cult. Le musiche e la città di Edimburgo erano stati gli altri protagonisti assoluti, tratti da un romanzo di Irvine Welsh e diventato il film di una generazione, che tra droga, alcool e fughe raccontavano le vicende degli amici, Renton, Sick Boy, Begbie e Spud e le loro avventure allucinogene. La storia nove anni dopo, ai fatti del primo capitolo, non vede più il gruppo preso tra alcool ed eroina, ma business man del mercato del porno e proprio da Porno di Irvine Welsh è tratto questo secondo capitolo. Ma non finisce qui, Robert Carlyle dichiara, in questi giorni di lancio mondiale della pellicola “So maybe we ain’t seen the end of Begbie just yet” e apre l’ipotesi di un terzo capitolo, perchè lo stesso Welsh sembra abbia scritto un’altra storia, The blade artist, che potrebbe essere il nuovo capitolo della storia, incentrato nelle avventure di Franco Begbie, ormai diventato scultore in California. Comunque sia, sarà divertente rivedere, come sono diventati i protagonisti di questo epocale film e come il loro cervello sia diventato a son di eroina.

 

ECCONE LA COLONNA SONORA

 

  • Lust for Life – remix dei The Prodigy
  • Shotgun Mouthwash – High Contrast
  • Silk – Wolf Alice
  • Get Up – Young Fathers
  • Relax – Frankie Goes to Hollywood
  • Eventually But (Spud’s Letter to Gail) – Underworld feat. Ewen Bremner
  • Only God Knows – Young Fathers
  • Dad’s Best Friend – The Rubberbandits
  • Dreaming – Blondie
  • Radio Ga Ga – Queen
  • It’s Like That – Run DMC e Jason Nevins
  • (White Man) in Hammersmith Palais – The Clash
  • Rain or Shine – Young Fathers
  • Whitest Boy on the Beach – Fat White Family
  • Slow Slippy – Underworld

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *