PAOLA NEGRI LA POLACCA DEL CINEMA

Si chiama Paola Negri ed è stata la prima attrice polacca della storia a sfondare ad Hollywood. Nata nel 1897 con il nome Barbara Apolonia Chałupiec, decise di cambiarlo in Paola Negri, come omaggio alla sua scrittrice preferita Ada Negri. Fin da bambina ha avuto una spiccata dote per il ballo e dopo il suo trasferimento a Varsavia ha avuto l’occasione di esibirsi nei più famosi teatri. Dopo il suo trasferimento in Germani invece, cominciò i primi passi nel cinema, dove collaborò con registi come Reinhardt e Lubitsch e proprio grazie ai loro film, fu vista da Mary Pickford, una delle donne più potenti del cinema muto americano, che la volle a tutti i costi con lei per un film. Nel 1922 arrivò il suo primo contratto con la Paraumont e le porte del cinema made in Hollywood si aprirono, anzi si spalancarono alla grande. Qui incontrò Rodolfo Valentino, che stava lavorando con lei in un film e di colpo scoccò la fiamma della passione, ma si sa com’era la fama di Valentino all’epoca, anche se lei era appena fresca di divorzio, dato che il marito mal digerì il successo che la donna stava vivendo, la storia poco dopo naufragò. Con l’arrivo del cinema sonoro la sua carriera terminò, ma rimase la prima Polacca del cinema ad avere successo del cinema americano, tanto che le fu anche data la stella sulla Walk of fame.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *