MISS PEREGRINE DI TIM BURTON

Torna al cinema Tim Burton, che dopo il disastroso Alice nel paese delle meraviglie 2, ci riporta al suo genere preferito, la commedia dark per giovani, dal titolo Miss Peregrine La casa dei ragazzi speciali. Come già per Dark Shadows, Burton vede in Eva Green, la perfetta protagonista di questa tata dark, dal misterioso passato. Il film si svolge in un’ isola, dove Eva Green appunto, è la direttrice di un orfanotrofio per ragazzi speciali, ma l’arrivo del giovane Jacob, mandato dal nonno, lo porterà a diventare l’eroe di turno, che dovrà salvare i suoi nuovi amici. Non è però un X-Men, è un film di Tim Burton, perciò aspettatevi dei ragazzini, non di certo dai poteri da super eroi, ma ragazzi speciali che solo tra di loro posso capirsi l’un l’altro. Burton forse in Eva Green ha trovato la sua nuova Helena Bonham Carter, ma anche per Eva Green, lui è un maestro, perciò l’accoppiata è una delle migliori degli ultimi anni e proprio lui è riuscito ad ispirarla in questo suo percorso al lato dark, che aveva già sperimentato in Penny Dreadful, serial tv, oggi chiuso, ma dove la Green, è piaciuta tantissimo a tutti. Ritornando al nostro film, non sarà il film della vita di Burton, ma tutti i suoi elementi creativi e visuali che tanto amano i suoi fans, ci sono tutti e proprio ai più giovani, è dedicata questa pellicola, con tanto si storia d’amore tra due dei protagonisti. La storia è tratta, da un libro La casa per bambini speciali di Miss Peregrine del 2011 scritto da Ransom Riggs, che a soli trenta cinque anni ha già pubblicato diversi libri amatissimi dai giovani, mentre della serie Miss Peregrine, ha già pubblicato altri due capitoli.

                                      

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *