DA NON PERDERE AGENT CARTER

Poteva essere semplicemente l’ex di Captain America, ma come tutte le donne, ha avuto il coraggio di rischiare da sola. Agent Carter è una serie prodotta dall’ABC, che però dopo sole due serie è già stata cancellata. Forse un’ eroina donna della serie Marvel, non piace ai maschietti, però le due serie da otto e dieci episodi erano intriganti, anche perchè avevano un filo conduttore che solo l’ultimo episodio, ne svelava tutti gli arcani. Forse il basso budget e il cambiamento delle serie ambientate, prima a New York e poi a Los Angeles, non hanno garantito il successo che ci si aspettava, ma l’agente Carter, già eroina dei film di Captain America, che qui nel primo episodio ci fa pure una comparsata e che vede come protagonista, l’attrice Hayley Atwell, famosa anche per Cenerentola, Ant-Man e il debutto con Woody Allen in Sogni e delitti, scazzotta di brutto i cattivi di turno. Con lei il fidato maggiordomo di Howard Stark, Edward Jarvis e lo stesso Stark, che diventa un bizzarro filantropo milionario, pieno di deliri scientifici, anche peggiore del figlio Iron Man, con un eccesso di zelo, da parte della produzione, che lo fa diventare un Howard Hugh in versione The Aviator-DiCaprio. Da notarsi tutti i personaggi femminili di supporto, con cattive molto cattive e donne vere, molto vere; insomma una gradita sorpresa del palinsesto televisivo, che è durato poco.

                               

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *